logo fashion
fashion&beauty
febbraio 26, 2017

WHITE Milano, sempre più internazionale, porta in passerella per la prima volta in italia il designer georgiano Situationist, in partnership con CNMI

Il salone della moda contemporary, patrocinato dal Comune di Milano, apre dal 25 al 27 febbraio, con 511 marchi, di cui 145 esteri e 189 new entry, su una superficie espositiva di 20mila mq. (+11% rispetto a febbraio 2016). Previsti circa 22mila visitatori. Focus speciale sullo scouting internazionale dalla Cina al Kazakhstan, passando per il Belgio e il Portogallo. Lo Special Guest dalla Georgia sfila per la prima volta nel calendario della Camera Nazionale della Moda Italiana.


Dal 25 al 27 febbraio #whitemilano mette in mostra il carattere internazionale della manifestazione dedicata al womenswear che, a questa edizione, prevede un afflusso di circa 22mila tra visitatori e operatori del settore. La vocazione alla ricerca e alla cultura della moda contemporary porta in scena, nel #tortonafashiondistrict, un brand mix di 511 marchi, di cui 145 provenienti dall’estero e 189 new entry. La superficie della rassegna arriva a 20mila mq. (+11% rispetto a febbraio 2016) allestita sulle tre location di Tortona 27, 35 e 54. La formula espositiva del salone, fortemente buyer oriented, ha generato un importante incremento di nuove domande per l’ingresso alla manifestazione, con più di 350 richieste, di cui oltre 100 provenienti dall’estero. Un dato che dimostra un potenziale di crescita tutto da sviluppare, anche in relazione agli spazi di zona Tortona, nonché la volontà delle aziende di essere presenti sulla piazza di Milano, che sta vivendo un momento di rinascita culturale e commerciale. In questo scenario WHITE è oggi la piattaforma leader dove posizionarsi durante la #milan #fashion Week, un vero punto di riferimento per i buyer di tutto il mondo, teso a proporre sia label di ricerca, sia aziende già consolidate e orientate all’innovazione.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa da scaricare

News correlate

marzo 09, 2017
marzo 06, 2017
marzo 06, 2017

Ti potrebbe interessare anche

febbraio 21, 2017
gennaio 17, 2017
ottobre 04, 2016