logo fashion
fashion&beauty
settembre 21, 2016 - Design street

I design della performance - Come il design cambia lo sport

Relatori: Massimo Rosati, fondatore e direttore di Designstreet, Alberto Bassi, storico e critico del design, Cristina Parisotto, Scarpa SpA, Hervè Bermasse, alpinista e atleta, Delineodesign, studio di industrial design rivolto allo #sport, raccontano come il progetto di design deve ricercare ricercare la perfomance nella user experience nello #sport estremo.

Milano, settembre 2016 - Il design è progetto. E come tutti i progetti si pone un obiettivo da raggiungere, un traguardo da conquistare. Le sue prestazioni ne mostrano il valore, la capacità di vincere la sfida per la quale è stato pensato.
Il percorso di un oggetto di design non è dissimile da quello di un atleta. Dietro entrambi c’è un grande lavoro di studio, di analisi, di preparazione. E quando entrano in campo, la capacità di vincere la loro gara dipende dalle performance che sono in grado di generare.

Questo è l’ambito di indagine dell’incontro “Design della Performance. Come il design cambia lo sport", organizzato dal webmagazine designstreet.it durante i Design City Days, il prossimo 4 ottobre, presso Meet Lab a Milano.

Protagonisti: SCARPA Spa, azienda leader a livello internazionale nella realizzazione di scarpe sportive dalle altissime prestazioni; Alberto Bassi offre una visione a 360° sulle nuove frontiere design della performance, per proseguire con Giampaolo Allocco, fondatore di Delineodesign, uno degli studi di industrial design più importanti in ambito sportivo in Italia, che annovera tra i suoi progetti scarpe da trail per SCARPA.

Special guest e testimonial, Hervè Bermasse, uno tra i più grandi alpinisti italiani, che racconterà la sua esperienza in montagna con prodotti altamente tecnologici, sottolineando l’importanza di questo tipo di design nello #sport estremo.
Il compito di Massimo Rosati, giornalista e blogger, che introduce e modera l’incontro, è quello di far emergere, sollecitando i vari relatori, tutti gli elementi differenzianti di un progetto di design ad alta performance.

DESIGN STREET - via privata Cascia 6 - 20128 Milano - info@designstreet.it - www.designstreet.it

L’incontro è l’occasione per analizzare i principi che si applicano a settori dove la prestazione è determinante: lo #sport certamente, ma anche quello medicale o della tecnologia, in cui il design forse non è platealmente visibile ma fa la differenza, ed è fortemente user experience. Il progetto di design diventa così determinate in ambiti in cui un grammo, un millimetro, una frazione di secondo in più o in meno possono fare la differenza. Al mix forma e funzione si aggiunge la prestazione.