logo fashion
fashion&beauty
aprile 20, 2016 - Hublot

Hublot ama New York!

La Maison svizzera di orologi di lusso celebra l'inaugurazione di un nuovo negozio monomarca globale concepito da Peter Marino nell'iconica Fifth Avenue con una serie di eventi unici ed eccitanti in onore del 10° anniversario dell'All Black!
19 APRILE 2016 (NEW YORK, NY) – Oggi #hublot, la Maison svizzera di orologi di lusso, celebra il suo amore per #newyork organizzando una serie di eventi a Manhattan, ricchi di sorprese nell'autentico stile Hublot! Ricardo Guadalupe, CEO di #hublot, è arrivato a NYC per partecipare a una serie di eventi in onore di diverse eccitanti pietre miliari di #hublot.
Oggi, nel primo pomeriggio, una folla si è radunata all'incrocio tra la Fifth Avenue e la 57a Strada, per l'inaugurazione davvero fuori dal comune del nuovo negozio monomarca #hublot di #newyork, nel cuore della città. La nuova boutique, al centro del quartiere dello shopping di lusso di #newyork, è stata progettata dall'architetto Peter Marino e sarà il più grande punto vendita #hublot degli Stati Uniti. Ricardo Guadalupe e i testimonial del brand #usainbolt e la leggenda vivente (e dio del calcio) Pelé si sono dati appuntamento fuori dalla boutique per la cerimonia del taglio del nastro, prima di invitare gli ospiti a entrare nel mondo #hublot. Mentre queste leggende dello sport si riunivano davanti alla boutique, gli occhi di tutti erano rivolti al cielo per ammirare due ballerini acrobatici scendere dal tetto e danzare sulla straordinaria facciata fino a toccare terra per donare a #usainbolt il suo nuovissimo #orologio in edizione limitata, proprio in tempo per i Giochi Olimpici di quest'estate in Brasile, patria Pelé. Gli ospiti, tra cui media locali e internazionali, VIP e amici del brand, sono stati invitati a entrare per esplorare la nuova boutique. Alla fine della dinamica danza, Peter Marino, architetto sia dell'edificio che della boutique, ha tagliato il nastro con Ricardo Guadalupe, #usainbolt e Pelé.
Il leggendario Pelé ha commentato, “Sono onorato di essere qui a #newyork con #hublot a celebrare questo eccezionale traguardo. Ho una lunga storia con #hublot e sono entusiasta di assistere alla crescita continua del brand.”
Il nuovo spazio al 743 di Fifth Avenue (tra la 57a e la 58a strada, al centro di Manhattan), è l'utlimo risultato della collaborazione tra l'Architetto Peter Marino e #hublot, iniziata nel 2010, quando Marino ha curato il progetto del flagship store in Place Vendome a Parigi, la prima delle cinque boutique da lui curate. Il design della boutique rispecchia il DNA del brand, fatto di lusso e innovazione coniugate al suo concetto di Arte della Fusione che propone abbinamenti inaspettati. La scenografica facciata, illuminata a LED e sfaccettata con pannelli di alluminio nero verniciati a polvere si innalza per 21 m (70 piedi) sopra la Fifth Avenue ed è la più alta del brand al mondo. L'allestimento della boutique rispecchia l'uso originale dei materiali di #hublot, che conserva un ruolo importante nel design orologiero del brand. L'interno da 139 m2(1500 piedi quadri), il più grande del brand negli USA, trasmette uno stile contemporaneo, con pavimenti in pietra lavica nera e legno, arredi in pelle color grafite, infissi in vetro e acciaio lucido e innovazioni high-tech tra cui vetrine LCD “senza ombre”, illuminazione sofisticata ma discreta, una parete di schermi e un "libro" con "pagine" virtuali, ognuna dedicata a un pezzo di storia #hublot, che si sfogliano nella vetrina principale sulla Fifth Avenue. Un dipinto senza titolo del 2014 dell'artista Albrecht Schnider sembra "fluttuare" davanti allo specchio grigio fumé a tutta altezza nella parte posteriore della boutique. Lo spazio rivela una fusione di materiali di pregio e un'estetica moderna e lussuosa.
Peter Marino, architetto, ha dichiarato a proposito del design della boutique, “Il movimento scultoreo della facciata è una nozione astratta del tempo e del meccanismo perpetuo dell'orologio.”
All'interno della boutique, gli ospiti hanno potuto ammirare il nuovo #orologio #hublot realizzato in onore di #usainbolt – il Big Bang UNICO #usainbolt – disegnato in collaborazione con l'uomo più veloce del mondo. L'orologio – declinato in un'audace versione in oro giallo e in una versione in ceramica – esibisce un design maschile e sportivo con sfumature oro e verde, i colori simbolo di #usainbolt, e un cinturino su cui è incisa la bandiera giamaicana in onore della patria di Usain. Il movimento UNICO con cronografo flyback, sviluppato e realizzato internamente dal brand, è in grado di cronometrare con precisione qualsiasi corsa, ma solo questa versione ha la firma di Usain, "il fulmine", come lancetta dei secondi. Questi orologi saranno disponibili in edizione limitata.

HUBLOT INTERNATIONAL  Svizzera  www.hublot.com  T +41 (0)22 990 90 00 International Media Relations  Annabelle Galley  a.galley@hublot.ch
Usain Bolt, l'uomo più veloce al mondo, ha confidato, “Sono eccitato dal lancio dei nuovi orologi #hublot #usainbolt. Il King Power #usainbolt in edizione limitata presentato nel 2012 ha avuto molto successo e mi aspetto che questi nuovi orologi siano accolti con un entusiasmo ancora maggiore.”
Più tardi quella stessa sera, #hublot ha ospitato un evento su larga scala presso il notissimo Solomon R. Guggenheim Museum nell'Upper East Side di Manhattan, per celebrare i 10 Anni dell'All Black. Questo rivoluzionario concetto ha introdotto l'idea di "Invisibile visibilità" - una filosofia che rappresenta la vera essenza del brand - un'estetica potente e simbolica divenuta una tendenza. #hublot è ancor oggi considerata un pioniere di questo stile monocromatico grazie al nero integrale che è stato riproposto da quasi tutte le principali aziende orologiere. #hublot ha trasformato lo spazio bianco, moderno e iconico del Guggenheim in un'esperienza All Black in omaggio a questa importante occasione, con un ingresso decorato in bianco e nero dall'artista grafico svizzero Maxime Büchi.
Jean-Claude Biver, Chairman di #hublot e Presidente della Divisione orologi di LVMH, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di festeggiare i risultati del nostro grande brand. Noi di #hublot, ci impegniamo per essere primi, unici e diversi. Rompiamo gli schemi quando si tratta di design, innovazione e competenza orologiera e siamo fieri di festeggiare stasera questi grandi risultati insieme ai nostri ospiti.”
Gli ospiti, tra cui i testimonial del brand Pelé, #usainbolt, e il campione di golf Justin Rose, e amici del brand come Jesse Palmer, Victor Cruz e Maxime Büchi si sono uniti a Ricardo Guadalupe sul Black Carpet prima di entrare nel famoso museo. All'interno, gli ospiti hanno potuto degustare hors d’oeuvres a tema “All Black” come le patate viola ripiene di caviale Ossietra e il tonno ahi al sesamo nero in coni temaki serviti con cocktail a tema #hublot, tra cui “All Black”, “Big Bang” e “Classic Fusion” personalizzati con Belvedere, Ardbeg, Glenmorangie e Hennessy VSOP Privilege.
DJ Hannah Bronfman e Brendan Fallis hanno offerto l'intrattenimento musicale che ha accompagnato al clou della serata: un'esibizione di Wyclef Jean, noto artista nonché vincitore del Grammy, cresciuto nell'area di #newyork, che ha eseguito brani di successori come “Ready or Not” per un pubblico estasiato, accompagnato dagli Alumni Boys Choir di Harlem.
Ricardo Guadalupe, CEO di #hublot, ha dichiarato: “Hublot è entusiasta di condividere questa emozionante occasione con la città di #newyork, dove il nostro concetto di Arte della Fusione assume la sua forma compiuta. Non solo festeggiamo la nostra nuova boutique sulla Fifth Avenue – la più grande di #hublot negli USA – ma rendiamo omaggio all'iconica e innovativa collezione All Black presentata da #hublot esattamente 10 anni fa.